Il nuovo schema del Dlg di riforma del diritto fallimentare prevede la nomina del revisore anche se si supera un solo limite. 

Le nuove regole saranno il superamento per due esercizi consecutivi di almeno uno dei seguenti limiti :

  1. totale dell’attivo dello stato patrimoniale :2 milioni di euro
  2. ricavi delle vendite e delle prestazioni : 2 milioni di euro
  3. dipendenti occupati in media: 10 unità

La norma riguarda solo il revisore e non il collegio sindacale.

Lascia un commento